Interventi al seno i più richiesti d’Europa

Sono gli interventi chirurgici al seno quelli più richiesti d’Europa in materia di medicina estetica. Sebbene in ogni Paese siano in vigore delle tendenze differenti (ad esempio, in Spagna l’intervento più fruito è quello di gluteoplastica), in tutta l’area continentale ad uscirne vincitore è certamente il ritocchino della mastoplastica, finalizzato prevalentemente a rassodare o a ingrandire le dimensioni del seno. Ma quali sono i dati relativi all’utilizzo di tale tecnica chirurgica?

Stando a una recente ricerca riportata dal quotidiano Die Tageszeitung, che a sua volta pubblica i risultati di una ricerca della LaClinique su un campione di 1.000 donne e 250 uomini, in Europa la mastoplastica è l’intervento più gettonato, con una percentuale italiana pari al 17 per cento, in incremento del 2 per cento rispetto al 2011. A seguire, dietro la mastoplastica, l’intervento di blefaroplastica e quello di lifting al viso, mentre l’addominoplastica (che comunque nel nostro Paese ha una quota di mercato pari al 18 per cento) è scesa al quarto posto.

Per quanto concerne gli inestetismi più antipatici per le donne, a prevalere è senza dubbio la cellulite, che il 58 per cento delle donne vorrebbe eliminare, insieme ai cuscinetti adiposi, odiati dal 53 per cento delle esponenti del seno femminile. Per quanto riguarda il seno, il desiderio è quello di migliorare la forma, piuttosto che il volume: pertanto, la tendenza è quella di rassodare, invece che aumentare.

In aumento dell’8 per cento anche gli uomini che hanno fatto più di una visita dal chirurgo estetico: una fetta di mercato in costante crescita, a dimostrazione della maggiore attenzione che il sesso “forte” sta rivestendo verso l’interesse al proprio fisico. Addominoplastica finalizzata a eliminare gli inestetismi, e rinfoltimento della calvizie, sembrano essere gli interventi più gettonati per piacere di più al proprio partner.

Lascia un commento